Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

La libertà non è libera...se abusata!

Pubblicato su da AlBe

di Alessandro Bertinazzo*

Prendo spunto da una espressione sentita recentemente - “la responsabilità verso la salute delle persone da parte di quelli che non si vaccinano” - per sottolineare che la libertà non è libera.

Non riguarda solo i “no vax”, ma riguarda soprattutto gli operatori sanitari, coloro che curano la salute pubblica, la salute dei cittadini. Sono i primi a non essere liberi di scegliere, altrimenti non hanno scelto il mestiere giusto.

Poi ci sono i “negazionisti”, quelli che sono sempre contrari alle disposizioni altrui, siano essi amministratori pubblici, siano essi “scienziati del settore”.

Ma dove sta la responsabilità di ciascuno verso la salute degli altri?

Dopo oltre un anno dall’inizio della “pandemia”, credo non ci sia più alternativa all’obbligo di vaccinarsi per sconfiggere il virus prima, ma per riprendere una vita normale, di lavoro, di libertà e di movimento per tutti coloro che hanno la responsabilità di credere nella vita propria, ma anche nella vita degli altri.

Non c’è una categoria che può chiamarsi fuori, ci sono però tutte le categorie che della libertà non possono essere private, in maniera reciproca.

Chi vuol essere lieto sia, del domani non c’è certezza, specialmente se si abusa della libertà.

Bolzano 02.04.2021

* Segretario PSI-SP Alto Adige-Südtirol

Commenta il post